Giovedì 7 aprile alle ore 18.00 nella Lobby di GoDesk ospitiamo Sergio Fadini, vagabondo instancabile, osservatore di luoghi e collettore di storie per parlare di turismo responsabile, di Matera, di Potenza e di traiettorie di sviluppo possibili per la nostra Basilicata.

Sergio, consulente e formatore turistico,  docente di sociologia presso l’Università della Basilicata ci presenterà il suo nuovo libro

A Matera si va, si torna, si resta – la città dei sassi narrata da un forestiero.

Partendo dalle suggestioni del suo bel libro e dalla sua lunga esperienza da esperto di turismo responsabile, faremo una chiacchierata informale e stimolante sul turismo possibile nei nostri territori, sulle esperienze esportabili e non, su quanto di inedito esiste nei nostri percorsi di sviluppo.

002

A Matera si va, si torna, si resta (quarta di copertina): Il progetto di un B&B e la scoperta di un mondo. Sergio Fadini è un materano acquisito, per scelta e non per nascita. Ma dei materani ha la stessa capacità di scavo, di ricerca paziente, di raccolta e conservazione, di lenta e precisa conquista degli spazi e dei tempi, dei modi e delle forme. Come se, per un curioso gioco del destino, avesse Matera nel Dna e non solo nel cuore. Ed è un patrimonio che riversa nelle pagine di un libro fatto di storie e luoghi, immagini e persone, indicazioni utili per il turista e incontri da ricordare e narrare per diletto. Lo fa con garbo e ironia, (spesso si ride con gusto ed eleganza), scrupolo del dettaglio, dati e numeri e soprattutto amore sconfinato per questa città. Il tutto perché aveva un sogno caparbio che non gli dava pace: creare un posto dove il viaggiatore potesse dormire e far colazione la mattina, come se fosse a casa sua. Anzi meglio.